La gestione del talento e la programmazione della forza lavoro come fattori trainanti delle prestazioni aziendali

by sante on 10/2012

successfactors - an SAP company.png

SuccessFactors, società SAP leader nella produzione di soluzioni software per l’esecuzione degli obiettivi aziendali, ha condotto una recente ricerca da cui è emerso che l’83% del personale dipendente non ritiene che le proprie capacità siano pienamente sfruttate e che il 58% di esso è pronto a lasciare l’azienda nel caso in cui il datore di lavoro non offra possibilità di crescita professionale.

Secondo la ricerca, questi lavoratori sanno di avere le capacità per accrescere le competenze che i datori di lavoro ignorano. La conseguenza di questa realtà aziendale è che tutta l’esperienza e le competenze a valore aggiunto potrebbero semplicemente uscire dalla porta e dirigersi direttamente tra le braccia della concorrenza. Da ciò emerge che le aziende possono migliorare le proprie prestazioni e ridurre in parte il rischio della carenza di talenti (lo skills shortage) analizzando in maniera approfondita il proprio”bene” più importante di cui dispongono; le risorse umane.

Poiché la carenza di personale qualificato è in aumento, le domande che gli uffici del personale si pongono sulla forza lavoro sono sempre più numerose: dove sono le lacune che potrebbero avere conseguenze ed impatti negativi sulle prestazioni aziendali? Dove si collocherà manifesterà la carenza di talenti? I talenti sono già presenti all’interno della propria forza lavoro? In caso negativo, quale sarà il costo da sostenere per reperire queste competenze o per sostituirle nel caso in cui vadano perdute?

Senza sistemi di analisi e software di gestione delle risorse umane, tutto ciò che d’importante si è compreso sulla forza lavoro si disperde in una miriade di dati distribuiti tra i sistemi più disparati, così che le decisioni rilevanti sui talenti sono di fatto prese alla cieca.

Molte aziende oggi si avvale di soluzioni integrate per l’analisi della forza lavoro per approfondire la comprensione della capacità del personale ed individuare dove possano manifestarsi carenze di risorse umane specializzate. Queste soluzioni danno alle imprese la possibilità di prendere decisioni informate sulla gestione dei talenti.

SuccessFactors offre un test di benchmarking che consente alle aziende di valutare la propria situazione in relazione alla concorrenza in termini di competenze e prestazioni. Le aziende possono avvalersi dei suggerimenti forniti dal test di benchmarking delle risorse umane ed avere indicazioni per delineare una strategia vincente per la gestione dei talenti.

{ 0 comments… add one now }

Commenta Adesso! Leave a Comment!

Previous post:

Next post: